Affare fatto “Auction Hunters” è stata una serie televisiva statunitense di genere reality, trasmessa a partire dal 9 novembre 2010 su Spike. In Italia viene ancora trasmessa su DMAX e Discovery Channel.

La serie racconta le avventure che hanno i due protagonisti, Allen Haff e Clinton “Ton” Jones, quando partecipano alle aste di depositi abbandonati o pignorati in tutti gli Stati Uniti. In ogni episodio vengono mostrati i grossi guadagna ricavati gli oggetti trovati dentro ogni lotto comprato “alla cieca”.

Dalla terza stagione in poi Allen e Ton hanno un’assistente, Carolyn Giannelli, a cui insegnano i segreti del mestiere, ma li lasciera presto per proseguire la sua carriera di compratore lotti abbandonati con suo padre.

Nella quarta stagione, Allen e Ton aprono un banco dei pegni, che, nonostante sia molto conosciuto, non dà buoni guadagni. In questa stagione fa la comparsa nella serie Robin Nomik Matte meglio conosciuta come “Big Sis”.

Big Sis diventa subito parte principale della serie TV per la sua simpatia ed esperienza; ma la quarta serie si chiude con la vendita del negozio ed i due protagonisti salutano i loro assistenti compresa Big Sis lasciando solo a lei una busta con dei soldi per lanciarsi nel mondo delle aste.

Nessuno poteva aspettarsi niente di strano, fino a quando, all’apertura della quinta e nuova stagione di “Auction Hunters” appare una breve sequenza commemorativa in Onore di “BIG Sis”!. La maggior parte dei fan non sapeva nulla perché il Funerale è stato tenuto privato tra i suoi amici e familiari.



Naturalmente questa notizia improvvisa ha lasciato tutti i fan senza fiato, e su Internet hanno incominciato a cercare i dettagli della morte della 37enne.

Robin Nomik Matte detta “Big Sis” è deceduta il 12 maggio 2014, all’età di 37 anni, per un cancro ovarico alla fase terminale a cui era sopravvissuta per 12 anni.

La sorella di Big Sis, Lucinda, ha chiarito molte volte che la morte di Robin non era legata alla droga o al suicidio. Robin è morto per cancro.

Ton Jones e Allen Haff hanno condiviso i dettagli del suo memoriale e necrologio sulle loro pagine di Facebook e Twitter; qui sotto vengono riportate le pagine dei social.

Ecco link dove danno la notizia data da ALLEN HAFF su Twitter



Questo invece il post lasciato da TON JONES su facebook


Tags: